Archivio per novembre, 2016

Dimore degli Dei: Arco Completo di Kundalini (val di Mello, Sondrio)

Posted in vie alpinistiche su roccia on novembre 4, 2016 by fraclimb

martedì 01 novembre

RELAZIONE pdf

FOTO

L’idea era quella di provare a chiudere i conti con il più grande problema della Alpi ma poi anche il Luca viene schiacciato dall’opprimente pressione psicologica della parete e, alla fine, con la scusa che probabilmente ci sarà un po’ di vaga nebbia, mi guida più a nord, verso la mitica Valle. In fondo il cambio mi sta anche bene, un po’ perchè mi basta dissetare la mia voglia di avventura e, alla fine, una fonte vale l’altra e un po’ perchè, se il Luca mostra timore di fronte all’imponenza della Mongolfiera, io sono ridotto ad un sottile dischetto sotto la pressa mentale della linea e soprattutto dell’ultima sosta i cui chiodi mi sembrano pronti a sgattaiolare via un po’ come si sputano le lische del pesce.

Così arriviamo con comodo a san Martino, con calma prepariamo gli zaini decidendo in tutta tranquillità cosa prendere e cosa lasciare per poi iniziare una specie di corsa per raggiungere l’attacco di Kundalini con l’intento di risolvere anche qui il problema locale: l’arco completo di Kundalini! Già, perchè mentre frotte di caiani si avventurano su quella linea, nessuno, durante l’estenuante lotta con la parete, fa caso al fatto che l’imponente e evidente arco viene abbandonato forse proprio sul più bello, divagando dove il percorso risulta più facile. Noi invece vogliamo proprio ficcarci là in mezzo, scoprire l’incognito e toccare roccia vergine.

All’attacco sono titubante: prima Luca mi chiede se saliremo in conserva e io rispondo con una certa riluttanza vedendomi scivolare appeso ad una molla infinita lungo l’Ala di Pipistrello o su un qualsiasi altro passaggio, poi mi domando se sarò ancora capace di scalare su questo tipo di roccia. Alla fine faccio due conti e mi decido ad aprire le danze. Il contatto con il granito è una specie di esplosione positiva: la potenza della detonazione mi permette infatti di procedere senza turbamenti almeno fino al termine della fessura della Serpe. [continua]

Annunci