Engadina: piz Murtèl (Grigioni)

domenica 27 novembre

RELAZIONE pdf

FOTO

Chi inizia bene è a metà dell’opera e io cerco di mettermi nelle migliori condizioni per inaugurare al meglio la stagione sciistica. La voglia di neve inizia già dal lunedì spinta da un tempo che da settimane non permette di caianare e dalla bianca farina che ha iniziato a depositarsi sulle vette aggiungendo ulteriore combustibile ad un fuoco già particolarmente vivo. Inizio quindi la spasmodica ricerca di un socio ma sembra che quasi tutti i tentativi cadano nel vuoto: sarò forse costretto ad un’apertura in solitaria? Provo allora a giocarmi una nuova carta, una possibilità che non avevo ancora provato a buttare sul tavolo: recupero il numero di Giorgio, mi metto d’accordo e mi ritrovo così in ballo per una sciata a bordo pista con arrivo al Murtèl. D’altra parte sembra che di meglio non si possa fare visto che sotto i 2000 regnano ancora i prati e sopra i battelli di neve promettono condizioni difficilmente sciabili. Così, tolto dallo zaino qualsiasi intenzione di tranquilla pascolata, inforchiamo gli sci e iniziamo a macinare metri su metri come se fossimo inesorabilmente in ritardo. Praticamente il gruppo ben presto si srotola lungo il percorso come una stringa di liquirizia mentre cerco di non perderne mai la testa perchè ho una reputazione da difendere e, a discapito dell’attrezzatura anacronistica,, non ho alcuna intenzione di passare per lo scarso o il neofita di turno. Là davanti intanto premono con costanza sull’acceleratore senza alcuna intenzione a mollare la morsa così che rapidamente raggiungiamo la zona aperta delle piste per poi allontanarci sui tracciati ancora chiusi e avvicinarci rapidamente all’intermedio della funivia. Intanto si apre una sorta di partita a braccio di ferro tra la potenza psicologica della mia testa e quella fisica delle gambe: il timore di poter collassare da un momento all’altro si fa infatti sempre più vivo ma, evidentemente, la sotto tutto gira al meglio così da permettermi di arrivare all’intermedia con una buona dose di energie di riserva. [continua]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: