Primo Magnaghi o Magnaghi meridionale: Nastassia Kinsky e via Anna (Grignetta, Lecco)

lunedì 25 luglio

RELAZIONE pdf (via Anna)

FOTO

Dopo la caianata di ieri, non ho alcuna voglia di sbattermi per andare a scalare. Più che altro, l’avvicinamento in sauna mi ha completamente prosciugato e rinsecchito come una mummia egizia. Tra l’altro, siamo sempre vincolati a previsioni certe e chiare come i sondaggi pre-Brexit! L’idea quindi di andare in Grignetta ci pare così la soluzione più ovvia anche se il mio album di vie inizia ad essere in gran parte compilato lasciando solo molto spazio a salite da far rizzare i capelli a Bisio e poche pagine a quelle più umanamente abbordabili! A ciò, si aggiunga la richiesta di ombra, di una possibile e rapida scappatoia ma, soprattutto, un avvicinamento non troppo lungo. Insomma, vogliamo la botte piena ma la moglie ubriaca!

Mi pare quindi logico puntare alla ovest dei Magnaghi e, non essendomi ricordato di non avere la figurina della fessura Dones, lasciarmi abbindolare da Nastassia Kinsky e dalla sua breve ma vertiginosa linea. Oggi mi sento FF senza però averne il grado o, soprattutto, la testa! Così, arrivati alla cengia dell’attacco, inizio a salire su per il grosso e vago spigolo arrotondato su una roccia a dir poco eccezionale. Tutto sommato, i movimenti non mi vengono male: riesco infatti a scalare quasi appendendomi solo una volta prima di riuscire a scovare il trucco e raggiungere la sosta da cui poi partirà il Jag.

Non nascondo che l’attesa mi sembri ben più lunga del necessario: l’amico sembra infatti salire con ritmo da processione per poi arenarsi contro gli ultimi 2 o 3 metri che lo separano dalla sosta; sono indeciso se sprofondare nel letargo oppure sbottare perchè, da quaggiù, il breve tratto non sembra assolutamente così duro. Dopo aver quindi provato a destra e a sinistra, il Jag alla fine desiste e torna indietro. Parte quindi il saccente professore, il mago dell’arrampicata libera, il novello Adam Ondra, cioè il sottoscritto! [continua]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: