Sasso Malascarpa (triangolo lariano, Como)

domenica 25 maggio

RELAZIONE pdf

FOTO

La seconda uscita del corso ci riporta verso Gajum, sopra Canzo. Il tempo, stranamente, sembra giocare a nostro favore con un po’ di velatura che riesce a sopire i raggi del sole e, di conseguenza, l’effetto afa. Dallo spiazzo dove può lasciarci il nostro pullman, risaliamo verso la mulattiera a dire il vero con un giro un po’ arzigogolato per le viuzze del paese. Alla fine raggiungiamo comunque la mulattiera e quindi saliamo alla chiesa di san Miro dove suddividiamo i due gruppi. Questa volta mi metto alla testa dei più giovani che paiono prontamente vogliosi a sfacchinare su per il sentiero. E io cerco di soddisfarli il più possibile anche perchè vedo che mi seguono apparentemente senza problemi! Così maciniamo metri sentendomi il loro fiato sul collo finchè poi il gruppo inizia a sgranarsi. La meta è però oramai vicina e così, tenendo duro, raggiungiamo i Nazgul che, a dire il vero, hanno da poco preso posizione di fronte al primo affioramento roccioso del Malascarpa. [continua]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: