Punta Kafmann: via del Libro (Catinaccio)

sabato 13 luglio

RELAZIONE pdf

FOTO

Dopo l’ovest è il momento dell’est: la raccolta di bollini mi porta infatti verso la crolloniti ad inseguire un gruppo di amici che passeranno il week end al Catinaccio. Solita levataccia e poi mi metto in macchina per un viaggio solitario verso i monti pallidi con un occhio al tachimetro, uno all’indicatore dei consumi e un terzo (?) alla cartina! In questo senso mi sento un po’ donna: faccio più di una cosa contemporaneamente!

Raggiungo quindi il resto del gruppo al lago Carezza (toponimo che richiederebbe la presenza femminile di cui però devo ancora pazientare l’assenza); la località è quanto di più commerciale (dopo forse le tre Cime) possano rappresentare le Dolomiti: parcheggio a pagamento, bancarelle e sottopasso per raggiungere la vista panoramica su una pozza dai riflessi color smeraldo e sulla quale si specchia lo Scilliar.

Dopo esserci così riempiti gli occhi, facciamo l’ultimo passo verso il caianesimo. Con la seggiovia! Si perchè, forza della tecnologia, l’avvicinamento al rifugio implica un dislivello di ben 10 metri da superare in un minuto e mezzo dopo essersi catapultati dal seggiolino. Ma in realtà la discesa non è stata poi così semplice visto che quell’immobile ciccione del quarto componente della salita alla Salluard mi segue pure oggi! Così, toccato terra, afferro i legacci del saccone e mi metto a correre per evitare di essere investito dal seggiolino. La massa immobile si smuove e, come da prime lezioni di fisica, la sua forza potenziale si somma alla mia spinta: mi vedo così proiettare verso la ringhiera ma, siccome sono Fraclimb, evito il ribaltamento oltre la protezione ricordando che la potenza è nulla senza il controllo! Che poi si potrebbe tradurre: è inutile fare l’8a in falesia se non sai staffare! [continua]

Annunci

2 Risposte to “Punta Kafmann: via del Libro (Catinaccio)”

  1. mi spiace doverti correggere, ma è il Latemar che si specchia nel lago di Carezza, non lo Sciliar! ahi ahi ahi, un bollino un meno!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: