Buco del Piombo: Giurassica (Como)

sabato 13 ottobre

RELAZIONE

Per svariati motivi sono ancora da solo; sinceramente ho le scatole piene di camminare accompagnato solo dal rumore dei miei passi, perdo lo stimolo a scalare come lo sto dimenticando viste le magre realizzazioni delle ultime settimane. Così mentre la pentola di fagioli borbotta rumorosamente risalgo la mulattiera verso l’eremo di San Salvatore da cui poi mi avvio verso la base della parete. Mi distraggono di più le 5 castagne trovate sul sentiero piuttosto che l’idea di ripetere in solitaria Giurassica: per oggi infatti il programma prevede di scalare una via e lasciare perdere la noiosa routine di salire a ripetizione i monotiri del Sasso Giallo. Raggiungo quindi rapidamente la base della linea prescelta mentre il cielo grigio minaccia pioggia da un momento all’altro. Non c’è anima viva mentre si vedono diversi arrampicatori impegnati  sui monotiri del Tramonto, dall’altra parte della vallata. Mi preparo e inizio la mia salita: la prima lunghezza è per lo più una sfida con l’idea che i numerosi appoggi possano rompersi da un momento all’altro anche se oramai ciò che sarebbe dovuto cadere giace certamente sul sentiero. Raggiungo la sosta e proseguo sul secondo tiro: nonostante tutto mi sento sufficientemente sicuro mentre riesco a focalizzare tutte le mie attenzioni solo sull’arrampicata; l’idea è quella di salire assolutamente ed esclusivamente in libera e, per una volta, rispetterò in pieno i propositi. [continua]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: