Archivio per aprile 3, 2012

Placca Romboidale: una Via per la Stella; Stella Marina: Vortice di Fiabe (val di Mello)

Posted in vie alpinistiche su roccia on aprile 3, 2012 by fraclimb

domenica 01 aprile

RELAZIONE (una Via per la Stella)

RELAZIONE (Vortice di Fiabe)

FOTO

Se ieri la voglia di montagna ha iniziato a stiracchiarsi, oggi è balzata giù dal letto e si è messa a correre; del resto una ben riuscita giornata sulle pareti della mitica valle non può che ridestare l’istinto arrampicatorio che si era ficcato in qualche angolo per godersi un po’ di letargo.

Siamo in cinque in macchina e senza alcuna idea chiara in testa: sfogliamo la guida tirando fuori qualche nome a casaccio ma senza una vera convinzione e poi, solo al momento di lasciare l’auto sperando che la rottura della macchinetta del biglietto del parcheggio non sia il classico pesce d’aprile, Cece lancia le sue proposte. Oramai lo conosco: ha ben in mente tutti i programmi da qui al 2050 ma preferisce centellinarli volta per volta, fingendo solo un pizzico d’interesse per la salita; il pescatore sa perfettamente quale sia l’esca per le sue prede.

Discutiamo sulle alternative anche quando siamo a cospetto delle pareti e alla fine ci dirigiamo verso Ivonne alla Bastionata della Rasica. Seguendo le indicazione del Gaddi, cerchiamo invano il cartello che dovrebbe indicarci il sentiero d’accesso ma poi ci intrufoliamo nel bosco seguendo una vaga traccia che di fatto ci conduce nel nulla più assoluto con il risultato che, con la coda tra le gambe, ritorniamo sui nostri passi diretti verso a Una Via Per La Stella.

Al cospetto con il nuovo obiettivo sono quantomeno stranito: una siffatta fila di spit in valle? Poffare: ci saranno più tasselli qui che su tutte le pareti qua attorno! Ben lieto della gradita notizia mi accodo alla corda di Cece mentre Marco, Mauro e Rocco ci seguono a ruota. Raggiungo la seconda lunghezza e inizio a spalmare a raffica: i piedi si spiattellano sulla roccia permettendomi di guadagnare metro su metro, spit su spit, ben contento della generosa trapanata. Un manipolo di vecchi saggi dalla lunga barba ci scruta dalla cengia soprastante mentre mi chiedo se sotto le fronde degli imponenti faggi ci sia un bel praticello: peccato essere qui con altri quattro piselli! [continua]