Cima di Valle Piana (Val Bedretto)

domenica 13 marzo

 

Ho un’impellente bisogno di andare a fare qualcosa: la settimana che viene sarà abbastanza di fuoco e voglio avere le pile ben cariche. Così, nonostante il tempo consigli di dedicarsi agli origami, sono diretto verso la val Bedretto con obiettivo la cima di valle Piana. Piove già da casa e solo una volta uscito dall’autostrada incontro i primi fiocchi di neve. La strada per il passo della Nufenen è imbiancata ma la macchina sembra salire senza problemi finchè, quando manca poco al parcheggio, inizia a slittare perdendo d’aderenza. Nessun problema: accosto e monto le catene ma, nel tentativo di stringere per bene quella di sinistra, mi rimane in mano la gomma che va a bloccare il tirante. Bella merda! In qualche modo, sfruttando la mia vena ingegneristica (a dire il vero quanto mai scarsa) risolvo il problema e riprendo così il viaggio.

Raggiunta all’Acqua, calzo gli sci e inizio la mia salita: nevica, non abbondantemente ma i fiocchi sono continui e hanno già accumulato diversi centimetri di neve fresca. Supero il primo ripido tratto con un ritmo insostenibile e infatti, quando entro nella vallata sospesa, sono già piuttosto provato. [continua]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: