Archivio per aprile 1, 2010

Antimedale: l’Altra Chiappa

Posted in vie alpinistiche su roccia on aprile 1, 2010 by fraclimb

domenica 28 marzo

La voglia è sempre tanta, le idee, forse un po’ azzardate non mancano e sono tutte rivolte al Medale, ma dobbiamo fare i conti con il cambio dell’ora e con gli strascichi del sabato, così decidiamo di dirottarci sul più addomesticato Antimedale. Questa piccola struttura ha il pregio di avere una roccia quasi perfetta: placche compatte si alternano a diedri e tetti che si protendono verso l’alto protetti dalla mole del vicino Medale che da lontano ruba la scena al fratello minore.

L’idea è di salire su una delle vie della parete per poi scalare su qualche monotiro, ma i programmi cambieranno ancora una volta con il corso degli eventi. La parete brulica di alpinisti ed è quasi impossibile distinguere le diverse cordate, tant’è che pare costituiscano un’unica fila che dagli attacchi delle vie si snoda fino alla vetta. [continua]

Pilastro Irene: Miryam

Posted in vie alpinistiche su roccia on aprile 1, 2010 by fraclimb

sabato 27 marzo

Sembra che la Bonatti abbia come una maledizione: prima di poterla salire devo espiare le mie colpe lungo un viatico che mi porta più volte alla sua base per poi vedermi rinunciatario e proseguire lungo la ferrata fino in vetta al Medale. Così è stato per la prima salita a questa via: scalavo ancora con Lorenzo quando per ben due volte il famoso traverso respinse i nostri tentativi, poi fu la volta della stanchezza conseguente alla salita di Sogni Proibiti: ero veramente scarso! E ora la stessa situazione sembra ripetersi con Micol. Il primo tentativo di scalare sulla roccia dello spigolo riporta alla salita di Sogni Proibiti di poche settimane fa: quel giorno, un po’ per la mia caduta, un po’ per stanchezza decidemmo di proseguire lungo il sentiero attrezzato, rimandando l’esperienza con la Bonatti ad una data prossima. L’obiettivo si ripropone così oggi quando, in occasione del raduno del forum di Planetmountain organizzato dall’instancabile Crodaiolo, decidiamo di ritentare la via. [continua]