Capodanno alla Capanna Albagno

lunedì 31 e martedì 1 gennaio

Con un gruppo di amici, ho salutato il 2007 in un accogliente rifugio sopra Bellinzona. Saliti il 31 sfruttando la funivia di Monte Carasso, abbiamo raggiunto nel primo pomeriggio la Capanna Albagno con ritmo decisamente turistico. Le condizioni di scarso innevamento hanno consentito una salita senza l’uso di ciaspole o sci.

Il rifugio incustodito è decisamente confortevole con stoviglie, una stufa a legna e diversi posti letto. Nell’attesa della serata, abbiamo gironzolato nei pressi della capanna e ho così raggiunto alle 16:50 la vetta del Monte Gaggio (ultimo nell’anno solare a calcarne la cima!; indicazioni dal rifugio). Poi di corsa, per paura dell’imbrunire, sono ridisceso al rifugio (400m di dislivello in circa 15′).

Abbiamo festeggiato la conclusione dell’anno in compagnia di una coppia di Varese e, dopo una notte con temperature decisamente elevate per effetto del riscaldamento, siamo ridescesi verso valle. Non pago della passeggiata, ho continuato la mia discesa dalla partenza della funivia fino a valle, dopo aver lasciato lo zaino ai miei compagni d’avventura (1100m di dislivello in 50′).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: