Antimedale – Stelle Cadenti

sabato 8 dicembre

In attesa di salire qualcosa al Precipizio degli Asteroidi, abbiamo posato le mani su “Stelle Cadenti“, giusto per rimanere in tema astronomico! Lasciata la macchina a Rancio, siamo saliti seguendo le indicazioni per la ferrata del Medale e, in corrispondenza dei ghiaioni alla base dell’Antimedale, abbiamo deviato verso sinistra in direzione dell’attacco della via degli Istruttori (nome alla base).

Le prime due lunghezze sono filate via lisce, poi abbiamo attaccato la nostra via (nome). Nel frattempo si era come istaurato un gioco con le nuvole che ci rincorrevano nella nostra salita: più in basso, Lecco era completamente rivestita dalla morbita coperta.

E’ salito Lorenzo fino all’albero sovrastante, dove sono partito per la sezione dura (6b+ di placca azzerabile). Superato con bei movimenti il tiro ho raggiunto la comoda sosta. Noi, per esigenze di capo-cordata, abbiamo spezzato L1 in due, ma è meglio farlo in una sola lunghezza. Il tiro seguente non presenta grosse difficoltà, mentre L3 è più cattivo. Si inizia su placca di piedi non azzerabile (credo intorno al VI) per arrivare a un passo in leggero strapiombo, dove ho tirato un chiodo (6a+, che m.!). Poi si prosegue in un diedro faticoso. L’ultimo tiro è più facile, ma mai banale.

La discesa avviene per traccia, con catene. E’ anche possibile, ma da evitare per il rischio caduta sassi, scendere lungo la via con due corde da 50m. Per una ripetizione sono sufficienti 12 rinvii.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: